Il Metato_PistoiaTimeless

Il Metato_PistoiaTimeless

MOSTRA STATICA | BICICLETTA
a cura di IL METATO

Selected bycicles are rigorously included in the age that starts in the second postwar up to the first 70’s. Bycicles are divided in VINER section and in LE BIANCHI section of Fausto Coppi. The myth of Fausto Coppi pervades everybody.


Le biciclette selezionate rigorosamente racchiuse nell’epoca che grosso modo parte dal secondo dopoguerra sino ai primi anni settanta, suddivise nella sezione VINER e nella sezione LE BIANCHI di Fausto Coppi. Il mito di Fausto Coppi pervade ogni persona e ogni cosa che abbia incrociato il proprio destino con quello del “Campionissimo” il quale, negli anni che vanno dall’immediato dopoguerra a quelli del “miracolo economico”, è il protagonista assoluto di un romanzo popolare che ha appassionato e appassiona ancora oggi gli italiani. Una saga durata più o meno quindici anni e che ha portato sotto le luci della ribalta, oltre a Coppi, le sue donne, i suoi avversari e i compagni di squadra, i giornalisti che hanno raccontato le sue imprese e le sue sconfitte, ma anche coloro che in qualche modo hanno esaltato il suo talento, come il massaggiatore Biagio Cavanna, il meccanico Giuseppe De Grandi detto “Pinella” e il direttore sportivo Giovanni Tragella. Una leggenda che, oltre alle persone, ha contaminato le cose come l’auto “ammiraglia” e le biciclette della squadra Bianchi.

Nel contesto di Pistoia Timeless abbiamo ritenuto opportuno dedicare un posto d’onore alle bici che Coppi ha utilizzato nel periodo più fulgido della sua parabola sportiva e a coloro che le realizzavano e le mantenevano nelle migliori condizioni.

Fb: Il Metato


pt timeless logo semplice

PISTOIA TIMELESS
1|2|3 APRILE 2016
LA CATTEDRALE – AREA EX BREDA – PISTOIA
www.pistoiatimeless.com
info@pistoiatimeless.com